Cari Amici,
il neonato Gruppo Amici della Proctologia si è allargato anche alla Perineologia. In occasione di uno degli incontri interegionali e più precisamente quello splendidamente organizzato ad Albenga dalla Dott.ssa Raffaella Ferrando, ad una tavola rotonda gestita dai Colleghi radiologi, ci è stato chiesto di comprendere le problematiche del pavimento pelvico tra gli argomenti discussi durante i nostri incontri. Poichè, come abbiamo sempre sostenuto, il Club è aperto a qualsiasi suggerimento costruttivo, subito è stato attuato il cambiamento del nome e del logo.
L’appuntamento di Albenga seguito ad un incontro a Teramo, dove gli Amici abruzzesi (Rastelli, da sempre “motore” inesauribile dell’AIOSS e Cicconi) hanno riempito un aula di circa 100 persone. In questi giorni si terrà un terzo meeting interregionale ad Aviano organizzato da Braini e Stuto. La “macchina” funziona e sembra gradito che in questi incontri si lasci largo spazio alla discussione e al confronto. Gradito risulta anche il fatto che il Club è veramente un gruppo di Amici senza gerarchie o cariche istituzionali, chi vuole partecipa e suggerisce.
Ora, prima di due altri incontri interregionali che dovremmo avere dopo la pausa estiva, siamo a ricordare  l’incontro nazionale che si terrà a PESCARA (zona alberghi) il 2/3 ottobre. Si tratta della seconda edizione dopo quella di Rimini 2013. Abbiamo scelto l’idea di far migrare questo appuntamento nazionale per dimostrare, ancora una volta, che non si tratta di  un congresso legato ad una persona o ad un luogo, ma deve essere di tutti e per questo raggiungere un pò tutti i luoghi d’Italia.
Il programma verterà principalmente su tavole rotonde aperte in modo che chiunque partecipi potrà esprimersi, poche infatti saranno le lezioni frontali e, se ci saranno, serviranno solo a dare spunti per una vasta discussione.
Aspettiamo Vostri suggerimenti per gli argomenti da trattare e candidature per essere protagonisti degli spunti di discussione. Ancora una volta vorremmo che siano presenti il maggior numero degli esponenti della Proctologia Italiana e cultori delle Patologie e Disfunzioni del Pavimento Pelvico lasciando perdere conflitti societari  o di pensiero. Chi vuole venire si proponga  e cercheremo di ospitarlo, mentre chi preferirà astenersi dal partecipare per problematiche “politiche” si autoescluderà da un gruppo che disinteressatamente vuole discutere e confrontarsi sulle problematiche che quotidianamente incontra nella sua professione legata a queste argomentazioni.
Il Club è aperto anche ai Colleghi infermieri che speriamo di vedere partecipare in grande numero,

Pertanto tutti a

PESCARA 
il  2/3 ottobre 2014

Si ricorda che l’iscrizione al Club Amici della Proctologia e Perineologia è gratuito e permette di rimanere informati sulle iniziative e quant’altro verrà organizzato…allora ISCRIVETEVI.